CONSULENZA GDPR

Consulenza Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)

INTRODUZIONE

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore in tutti gli stati membri dell’unione europea il nuovo regolamento in materia di protezione dei dati, tale legge deve essere applicata da tutte le aziende e le organizzazioni che trattano dati personali.

Il regolamento inserisce alcune importanti novità in materia di protezione dei dati, adeguando la norma alle importanti innovazioni tecnologiche avvenute negli ultimi anni e la loro sempre più forte pervasività riguardo la sfera privata.

Alcune importanti novità riguardo alla precedente normativa (D. Lgs 196/2003) a cui va quasi interamente a sostituirsi, sono l’introduzione delle figure di “titolare” e “responsabile” del trattamento dei dati , l’introduzione della nuova figura del Data Protection Officer (DPO), la data protection nei nuovi gruppi di imprese, l’introduzione di nuovi diritti per i cittadini, quali per esempio il diritto all’oblio.

P.r.s. da sempre molto attenta a queste tematiche, ha gruppo di lavoro sulla sicurezza informatica di Assintel e aderisce al codice di condotta creato da Assintel per le imprese ICT.

ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA

La consulenza ha proprio lo scopo di accompagnarti in questo percorso sia nella fase iniziale dall’analisi dei rischi, alla redazione della documentazione, dall’adeguamento delle infrastrutture alla formazione del personale, sia nella fase di mantenimento in qualità di DPO o Responsabile della Sicurezza Informatica nel caso non sia possibile nominare e qualificare una risorsa interna all’azienda.

Per adeguare le aziende al nuovo regolamento P.r.s. ha contribuito a sviluppare, in collaborazione con assintel, una modalità di adeguamento suddivisa in sette passi, “7 step per adempiere al GDPR”